campeggi Abruzzo: richiedi un preventivo ai campeggi villaggi per le tue vacanze in Abruzzo

Campeggi Abruzzo
 
iscriviti per
ricevere le
offerte Abruzzo
Sei in: 

Campeggi Abruzzo

Poseidon Beach Village - Costa Dei Trabocchi Abruzzo
Poseidon Beach Village
S.S.16
Marina di San Salvo - Chieti
Don Antonio Camping Village Residence - Giulianova Lido Abruzzo
Don Antonio Camping Village Residence
Via Padova, snc
Giulianova Lido - Teramo
Riva Nuova Camping Village - Martinsicuro Abruzzo
Riva Nuova Camping Village
Via dei Pioppi, 6
Martinsicuro - Teramo
Camping Village Eurcamping - Roseto Abruzzo
Camping Village Eurcamping
L.re Trieste Sud
Roseto degli Abruzzi - Teramo
Camping Village Grotta Del Saraceno - Vasto Abruzzo
Camping Village Grotta Del Saraceno
Via Osca, 6
Vasto - Chieti
Camping Village Adriatico - Giulianova Lido Abruzzo
Camping Village Adriatico
Lungomare Zara Nord
Giulianova Lido - Teramo
Camping Eucaliptus - Alba Adriatica Abruzzo
Camping Eucaliptus
Via Abruzzo, 69
Alba Adriatica - Teramo
Camping Village Lake Placid - Silvi Marina Abruzzo
Camping Village Lake Placid
Via Leonardo da Vinci, 13
Silvi Marina - Teramo
Camping Villaggio Delle Rose - Martinsicuro Abruzzo
Camping Villaggio Delle Rose
L.re Italia, 76
Villa Rosa di Martinsicuro - Teramo
Residence Altamira - Roseto Abruzzo
Residence Altamira
Via Palermo, 24
Roseto degli Abruzzi - Teramo
Camping Village Europe Garden - Silvi Marina Abruzzo
Camping Village Europe Garden
C.da Vallescura
Silvi - Teramo
International Camping Torre Cerrano - Pineto Abruzzo
International Camping Torre Cerrano
C.da Torre Cerrano
Pineto - Teramo
Centro Vacanze Poker - Vasto Abruzzosuper offerte
Centro Vacanze Poker
C.da Termini, 27 - Lungomare Sud
Casalbordino Lido - Chieti
Torre Del Mar Residence - Alba Adriatica Abruzzo
Torre Del Mar Residence
Via Turati, 1
Alba Adriatica - Teramo
La Guirita Residence - Tortoreto Abruzzo
La Guirita Residence
Via Giuseppe Parini, 22
Tortoreto - Teramo
Camping Villaggio Turistico Duca Amedeo - Martinsicuro Abruzzo
Camping Villaggio Turistico Duca Amedeo
Lungomare Europa, 158
Martinsicuro - Teramo
Villaggio Camping Ripari Di Giobbe - Ortona Abruzzo
Villaggio Camping Ripari Di Giobbe
Cala Paradiso
Ortona - Chieti
Camping Village Sangro - Vasto Abruzzo
Camping Village Sangro
C.da Saletti
Torino Di Sangro - Chieti
Villaggio Turistico Lido D'abruzzo - Roseto Abruzzo
Villaggio Turistico Lido D'abruzzo
Loc. Borsacchio - Via Makarska 1
Roseto degli Abruzzi - Teramo
Villaggio Camping Costa D'argento - Ortona Abruzzo
Villaggio Camping Costa D'argento
Via Murata 135
Marina di San Vito - Chieti
Camping Village Europa - Roseto Abruzzo
Camping Village Europa
Via del Mare 13
Cologna Spiaggia - Teramo
Camping Santo Stefano - Vasto Abruzzo
Camping Santo Stefano
S.S. 16 Adriatica (km. 498)
Marina di Casalbordino - Chieti
Poseidon Beach Village Resort - Vasto Abruzzosuper offerte
Poseidon Beach Village Resort
S.S. 16
San Salvo Marina - Chieti
Centro Vacanze Poker - Vasto Abruzzo
Centro Vacanze Poker
C.da Termini, 27 - Lungomare Sud
Casalbordino Lido - Chieti
Roma Camping Village - Alba Adriatica Abruzzo
Roma Camping Village
Via Emilia, 30 - Via Rodi, 11
Alba Adriatica - Teramo

Le vacanze in campeggio in Abruzzo sono davvero un'ottima scelta per chi ama sia il mare che la montagna. In Abruzzo sono presenti sia villaggi camping sul mare, che campeggi in montagna
Vacanze naturali, vacanze sportive, vacanze relax in villaggi e campeggi dell’Abruzzo ben attrezzati, cultura e buona cucina: sono solo una parte delle diverse possibilità proposte da questa splendida regione.
Per chi preferisce un villaggio camping in montagna, le vette del Gran Sasso e della Majella, offrono itinerari unici ed attrezzati per tutti i livelli e tutte le capacità. Per esempio il Ghiacciaio del Calderone, il più a sud d'Europa, rappresenta per gli escursionisti una vera attrattiva. La bellezza e le risorse naturalistiche uniche di queste montagne ha portato alla fondazione di addirittura tre Parchi Nazionali, un Parco Regionale e numerose oasi WWF e riserve naturali, tanto da meritare l’appellativo di regione verde d’Europa.
Per coloro che preferiscono dedicarsi alle vacanze in città d'arte,si potrà visitare il capoluogo regionale L'Aquila, ed ammirare le chiese e le piazze. Da non perdere per le loro bellezze artistiche sono Atri, Penne, Campli, Città Sant'Angelo, Lanciano, Chieti e Vasto.
Per il turismo archeologico l'Abruzzo offre numerosi ed interessanti siti archeologici di notevole rilevanza nazionale come: Juvanum, Peltuinum e Alba Fucens.
Infine, di notevole pregio per lo sviluppo avuto negli ultimi decenni, soprattutto per le strutture ricettive, come i campeggi in Abruzzo sul mare, è il turismo balneare. Forte di rinomate località turistiche, come Giulianova, Tortoreto, Alba Adriatica, Pineto, Roseto, Silvi e Martinsicuro, l’Abruzzo rappresenta una ottima meta per le vacanze al mare. Le dette località infatti, dislocate su una costa sabbiosa di oltre 130 km, offrono svaghi, infrastrutture, ristoranti e organizzazione paragonabili alla Romagna, ma con delle spiagge e una qualità delle acque certamente superiori. Sicuro punto di forza della regione è la qualità dei campeggi abruzzi, che offrono soggiorni in bungalow e casemobili, e per chi non viene con il proprio mezzo, sono presenti, sempre nei camping abruzzi, piazzole per camper, roulotte e tende.
Il campeggio in Abruzzo è meta quindi per chi ama la montagna, il mare, l’arte e la storia.

La tradizione del matrimonio in Abruzzo: Ju Catenacce

L’Abruzzo è il luogo ideale per quanti scelgono di ambientare il loro matrimonio in uno scenario affascinante tra l'azzurro del mare e le dolci colline, immerso in un’ atmosfera naturale, semplice e genuina.
Per chi decide di sposarsi in questa regione, si apre quindi la scelta fra paesaggi molto diversi tra loro, ma  ugualmente incantevoli.
Un originale matrimonio in spiaggia per dare al giorno più bello un tocco di freschezza, o un romantico ricevimento in una baita di montagna tra neve e boschi fiabeschi? Castelli o borghi medioevali? Vecchi eremi e abbazie o paesaggi collinari ricchi di centri termali?
Non manca poi una radicata tradizione di cui gli abruzzesi vanno fieri.
Per quanto riguarda il mondo del wedding, emergono antiche usanze molto particolari.
In primis ci si sposava “a vino schiarito”cioè nei mesi di aprile, settembre e dicembre.
Non ci sposava mai nel mese di novembre (mese dedicato alla commemorazione dei defunti) e di maggio (mese della Madonna).
Una delle tradizioni più carine poi, si riferiva alla richiesta della mano dell’amata da parte del giovane innamorato. Prima della richiesta ufficiale ai genitori della sposa era infatti usanza di “interrogare il ceppo”:durante la notte il ragazzo poneva un ceppo adorno di nastri o un ramo di ciliegio adorno di frutta fuori l’uscio della ragazza. Se il ceppo veniva tirato in casa, allora la giovane era ben disposta, in caso contrario esso veniva allontanato.
Il futuro sposo doveva inoltre regalare dei lacci per le scarpe della sposa, che avrebbero permesso di distinguere le donne nubili da quelle sposate.
Qualche giorno prima delle nozze, si esponeva il corredo: una o due stanze della casa della sposa venivano adibite all’esposizione della dote che la donna portava nella nuova casa e che simboleggiava lo status economico e sociale della stessa.
Il giorno prima del matrimonio, tutto il corredo veniva chiuso in bauli, caricato su dei carrettini adornati con nastri colorati e campanelli, e trasportato nella nuova abitazione.
Immancabile la serenata: la sera prima delle nozze lo sposo e il padre della sposa si ritrovano sotto la finestra della ragazza per “donarle” a sua insaputa una serenata.
Il giorno delle nozze, dalla casa della sposa, partiva il corteo: aperto dalla sposa sottobraccio del padre, subito seguita dai suoi parenti e, infine, da quelli dello sposo. Una volta terminata la funzione, invece, il corteo cambiava disposizione: a seguire la sposa, stavolta sottobraccio del marito, erano i parenti di quest’ultimo.
Il 14 agosto di ogni anno, a Scanno si celebra "Ju Catenacce”, nome tradizionale del corteo nuziale: dopo la celebrazione della cerimonia, il corteo di invitati (vestiti rigorosamente con gli abiti della tradizione) percorre le strade della città fino ad arrivare a Piazza della Madonna della Valle, dove si da il via al pranzo ed ai balli.